SOStieni

Aiutaci a mantenerla libera, gratuita e indipendente: SOStieni la Scuola Civica Arte Contemporanea

Aiutaci a mantenerla libera, gratuita e indipendente: sostieni su Produzioni dal basso.


La Scuola Civica d’Arte Contemporanea è completamente gratuita non riceve finanziamenti pubblici; si occupa di ricerca e formazione attraverso una serie di corsi master class , con docenti e relatori di primissimo piano nel panorama dell’arte contemporanea regionale, nazionale ed internazionale. Organizzando incontri con la comunità ed elaborando progetti d’arte pubblica e sociale , contribuisce a disegnare il futuro del territorio.

Anche se probabilmente abbiamo scelto la strada più difficile, preferiamo continuare ad agire nelle buone pratiche dell' open source, evitando di fruire dei finanziamenti pubblici.
Per questo abbiamo bisogno del vostro aiuto per continuare a mantenerla libera, gratuita e indipendente : è sufficiente una sottoscrizione anche di soli 10 euro, attivando in questo modo una rete di azionariato diffuso e partecipato , per rispondere nelle nostre azioni direttamente ai nostri liberi sostenitori.

Scuola Civica Arte Contemporanea

Pubblica Lezioni d'arte contemporanea per la comunità: Quartu Sant'Elena

Pubblica Lezioni d'arte contemporanea per la comunità: Iglesias

Biblioteca Civica Arte Contemporanea

Progetto Civica - Percorsi D'Arte Pubblica e Partecipata al Mercato Civico di Iglesias

Comitato Scientifico:
Stefano Boccalini (artista e docente di Arte Pubblica e Urban Design alla NABA di Milano); Francesco Careri (architetto e docente di Composizione architettonica e urbana presso il Dipartimento di Architettura dell’Università di Roma Tre), Micaela Deiana (curatrice indipendente, collabora con Flash Art e il Giornale dell'arte), Ettore Favini (artista e docente alla NABA di Milano), Luca Francesconi (artista e rubricista Gambero Rosso), Luisella Girau (architetto ed autrice della pubblicazione I Sottsass in Sardegna), Giangavino Pazzola (Curatore indipendente, Ph.D. student in Urban and Regional Development presso il Politecnico e l’Università di Torino, project manager per lo sviluppo locale a base culturale), Gianni Pettena (architetto, professore di Storia dell’Architettura Contemporanea all'Università di Firenze e di Progettazione alla California State University), Alessandra Pioselli (critico, curatore, collaboratrice di Artforum, direttore dell’Accademia di Belle Arti G. Carrara di Bergamo e docente di Arte pubblica presso il master in economia e management dell’arte e dei beni culturali del Sole24Ore), Giorgio Viganò (collezionista, ex presidente dell'Osservatorio permanente sul mercato immobiliare).
La Scuola Civica d’Arte Contemporanea è un'opera d'arte pubblica e sociale del collettivo Giuseppefraugallery 
Completamente gratuita ha la mission di informare, formare e aggiornare la comunità sui linguaggi, i codici espressivi, le opere, gli artisti e le dinamiche proprie dell’arte contemporanea.
Giuseppefraugallery è un collettivo di artisti che agisce attraversando i campi dell'arte e dell'attivismo, sperimentando nuove forme d'arte, di resilienza e resistenza culturale. L'obiettivo di incidere sulla realtà portando la comunità a pensare forme di sviluppo alternative ed innovative, si compie attraverso azioni e progetti che sappiano relazionarsi con le istanze locali ed essere attivi nella divulgazione dell'arte stessa: il più recente, la Scuola Civica d'Arte Contemporanea , favorisce l'incontro tra la comunità ed i protagonisti del sistema dell'arte.
Collettivo Giuseppefraugallery > principali mostre, azioni, workshop, interventi d'arte pubblica.
2018 Pubblica: lezioni d'arte contemporanea per la comunità, Quartu Sant'Elena, piazza Sant'Elena.
2017 Sardegna contemporanea, spazi, archivi, produzioni. A cura di Micaela Deiana. Museo Man, Nuoro.
Piccola Biblioteca d'Arte Contemporanea, Iglesias.
2017 Pubblica: lezioni d'arte contemporanea per la comunità, Iglesias piazza San Francesco
2016 CIVICA – Arte pubblica e partecipata al mercato civico di Iglesias (in corso)
NEXST independent Art festival, Torino
ONETOONE PEDAGOGIES, Istituto Svizzero, Roma
2015 Forum dell'Arte Contemporanea, Prato
Il lavoro prima di tutto, prima dell'ambiente, prima dell'uomo, a cura di Efisio Carbone e Simona Campus, Festival del Paesaggio, Uta (CA)
#Irraggiungibili> Cose da cose, a cura di Matteo Mottin e Davide del Sasso, 39°16'31.6"N 8°30'06.5"E.
2014 AgriVolley, costruzione di un campo di pallavolo circolare, Agri.gallery Barega.
Scuola Civica d'Arte Contemporanea, opera d'arte pubblica donata alla comunità di Iglesias (in corso).
2013 Agri.gallery, apertura di uno spazio espositivo nell'agro di Barega (Carbonia).
2012 Le associazioni libere, a cura di Nicola Setari e Chiara Parisi, Maison Rouge, Parigi.
2011 Artissima Lido, a cura di Diego Perrone, Christian Frosi, Renato Leotta, Torino
Territorium Museum, recupero dell'auditorium della Grande Miniera di Serbariu come museo per l'arte pubblica e sociale, Carbonia.
Azioni nel territorio per candidare Carbonia es il territorio più povero d'Italia a Capitale europea della cultura 2019. Il progetto, interamente redatto dal collettivo GFG, fu approvato all'unanimità dal Consiglio comunale di Carbonia.
2010 -2011 Festival Rockwool / Rockbus Museum, azioni e performance, realizzazione di un festival rock e ideazione e riconversione di un pullman con i lavoratori ex Rockwool di Iglesias.
2010 Ufficio elettorale, programma sulla riconversione culturale e sulle bonifiche ambientali per il te rritorio. Giuseppefraugallery, Villaggio minerario Normann, Gonnesa (CI).
2009 Workshop con Bartolomeo Pietromarchi e Zarina Bhimji; walkingworkshop con Jorge Orta (organizzati dall'Associazione Cherimus)
Est'arte Iglesiente - residenza ad alta energia creativa, frazione di Bindua, Iglesias.
Principali pubblicazioni
2017 L. Giusti, M. Deiana, G.G. Pazzola e altri, L'arte Contemporanea in Sardegna (1957 -2017) Ed. Mangozza, Man Nuoro
2017 Maria Rosa Sossai Vivere insieme, l'arte come azione educativa , Torri del vento Edizioni
2014 L. Barreca, A. Lissoni, L. Lo Pinto, C. Paissan, Terrazza. Artisti, storie, luoghi in Italia negli anni zero , Marsilio Editori
2013 F.Boràgina e G. Brivio, Interno domestico. Mostre in appartamento 1972 – 2013 , Fortino Editions.
2012 Retour à l'intime, la collection Giuliana et Tommaso Setari , Ed. Fage and La maison rouge
2011 rtissima LIDO. Una guida quasi completa agli spazi indipendenti e alternativi dell'arte contemporanea in Italia , Ed. A+MBookstore